fbpx

La Pasta Sabeè:

Questa pasta Sableè la propongo nella mia pasticceria e devo dire che è ottima anche con la crema pasticcera oltre alla proposta che potete vedere nella foto, bene adesso andiamo a vedere come si prepara. 

200 g di farina

120 g di burro

65 g di zucchero a velo

un pizzico di sale

25 g di farina di mandorle ( io uso le mandorle siciliane di una cultivar particolare nella zona di Avola)

30 g di uova

Procedimento:

In una ciotola ampia mettete la farina, la farina di mandorla, lo zucchero a velo ed il burro ben freddo e duro tagliato a dadini piccoli di circa 1 cm. Con le mani iniziate a far diventare il composto come la sabbia, (per chi vive al Giglio direi come la sabbia delle caldane ) a questo punto mettere l’uovo e girare con un mestolo, ma se preferite potete usare anche le mani, per ottenere una pasta morbida, ma attenzione non impostatela troppo! Avvolgere la pasta con la pellicola e mettere a riposare per 1 ora in frigo. Questa pasta si conserva fino a 3 giorni in frigo.

Allora che aspettate a fare dei deliziosi biscotti con la mia Sablee!

fatemi sapere come sono venuti!